Principali caratteristiche
La polizza Tutela veicoli a motore e imbarcazioni è un’assicurazione che viene associata ai tuoi veicoli o a quelli della tua azienda, e che ti garantisce, in caso di danni, la copertura per le spese di natura legale a seguito di un incidente.
1
LA PROTEZIONE DI CUI HAI BISOGNO ALLA GUIDA
approfondisci
2
UN`ASSICURAZIONE CHE COPRE TUTTI I TUOI VEICOLI
approfondisci
3
AUMENTA LA TUTELA CON LE GARANZIE AGGIUNTIVE
approfondisci

LA PROTEZIONE DI CUI HAI BISOGNO ALLA GUIDA

Chi viaggia spesso in auto o in moto corre tutti i rischi associati alla circolazione stradale; ma anche chi ha la passione per la nautica sa che è sempre bene tutelarsi da eventuali incidenti prima di salpare in barca.
 
Un elemento da non sottovalutare è il rischio di dover far fronte a inconvenienti di natura legale a seguito di un incidente: per la semplice necessità di far valere le proprie ragioni puoi essere soggetto al pagamento di ingenti spese legali.
 
Per tutelarsi da inconvenienti di questo tipo, Generali ha introdotto l’Assicurazione Spese Legali e Peritali – Veicoli a Motore e Imbarcazioni.

UN`ASSICURAZIONE CHE COPRE TUTTI I TUOI VEICOLI

Assicurazione Spese Legali e Peritali – Veicoli a Motore e Imbarcazioni copre le spese per assistenza giudiziale e stragiudiziale, peritale ed investigativa in conseguenza di un danno involontario originato dalla circolazione del veicolo a motore, oppure causato da navigazione o giacenza in acqua dell’imbarcazione dichiarati.
 
La polizza tutela veicoli è attiva sia se alla guida c’è l’assicurato sia nel caso in cui vi sia un’altra persona. L’assicurazione è operante anche in relazione alle pratiche per il dissequestro del veicolo a motore per fatto derivante dalla circolazione e per quelle intese ad ottenere la revoca del provvedimento di ritiro della patente.

AUMENTA LA TUTELA CON LE GARANZIE AGGIUNTIVE

Assicurazione Spese Legali e Peritali – Veicoli a Motore e Imbarcazioni offre anche la possibilità di sottoscrivere separatamente la garanzia ritiro patente di guida.
Con questa garanzia aggiuntiva il datore di lavoro si assicura un’indennità giornaliera, qualora ad un proprio dipendente adibito alla guida di autoveicoli aziendali venga ritirata la patente di guida o ne venga sospesa la validità.
 
La garanzia ritiro patente di guida risponde alle esigenze nate in seguito all’introduzione della patente a punti: prevede infatti indennità specifiche per il dipendente che deve partecipare ad un corso di aggiornamento per il recupero dei punti perduti, oppure per sostenere nuovamente gli esami per l’ottenimento della patente di guida.
 

Prima della sottoscrizione leggere il fascicolo informativo