×
MyGenerali
I tuoi documenti e tanti servizi
a te dedicati a portata di App
SCARICA
×
MyGenerali
I tuoi documenti e tanti servizi
a te dedicati a portata di App
SCARICA
×
MyGenerali
I tuoi documenti e tanti servizi
a te dedicati a portata di App
SCARICA

Attenzione

Scopri l'assistenza generali

Tutte le faq
Prodotti Vita
FPA Generali Global
Informazioni generali sul Fondo Pensione Aperto Generali Global
  1. Che cos’è il Fondo Pensione Aperto?
    Il Fondo Pensione Aperto è un prodotto di natura finanziaria adeguato alla normativa del decreto legislativo 252/05. E’ una forma pensionistica complementare istituita da Assicurazioni Generali S.p.A. ed è  iscritto al n. 8 dell’Albo Covip.

Il Fondo ha lo scopo di consentire agli aderenti di disporre, all’atto del pensionamento, di prestazioni pensionistiche complementari del sistema obbligatorio. Tale scopo è perseguito mediante la raccolta dei contributi, la gestione delle risorse nell’esclusivo interesse degli aderenti, e l’erogazione delle prestazioni secondo quanto disposto dalla normativa in materia di previdenza complementare. 
 

  1. Chi può aderire al fondo pensione aperto?
    Possono aderire al Fondo Pensione Aperto GENERALI GLOBAL:
  • lavoratori dipendenti privati e pubblici (questi ultimi senza TFR);
  • lavoratori autonomi e liberi professionisti;
  • soci lavoratori di cooperative;
  • titolari di pensione di anzianità che non abbiano raggiunto l’età pensionabile prevista nel regime obbligatorio di appartenenza per il conseguimento del trattamento pensionistico di vecchiaia, a condizione che l’iscrizione avvenga almeno un anno prima del compimento dell’età pensionabile, come sopra intesa, stabilita per il regime di previdenza obbligatoria di appartenenza;
  • familiari a carico.
     
  1. Perché conviene aderire al fondo pensione aperto GENERALI GLOBAL?
    Il Fondo Pensione GENERALI GLOBAL offre la possibilità di costituirsi una pensione aggiuntiva a quella pubblica. Inoltre i contributi versati sia dall’azienda che dall’iscritto (ad esclusione del TFR) sono deducibili dal reddito fino ad un massimo annuo di 5.164,57 euro (comprendendo anche gli eventuali contributi versati per i familiari fiscalmente a carico).
     
  1. Sono possibili scelte di investimento diverse?
    Nel Fondo sono previsti più comparti d’investimento con diverso profilo di rischio e rendimento che si adattano all’esigenza del Cliente in funzione dell’età e della propensione al rischio.
     
  1. Quali sono gli attuali comparti di GENERALI GLOBAL?
    GENERALI GLOBAL ha 5 comparti di investimento che sono:
    a) “OBBLIGAZIONARIO A BREVE TERMINE”
    b) “OBBLIGAZIONARIO”
    c) “REAL RETURN”;
    d) “MULTI ASSET”
    e) “AZIONARIO GLOBALE”

Non esiste alcun comparto garantito.
L’aderente, può scegliere uno o più comparti in cui far confluire i propri contributi, con la facoltà di modificare nel tempo la scelta. L’aderente può inoltre riallocare la propria posizione nel rispetto del periodo minimo di un anno.
In alternativa ai comparti di cui sopra è a disposizione anche un percorso life cycle.
 

  1. In che cosa consiste il lifecycle?
    Il meccanismo di lifecycle consiste in una serie di cambi automatici (switch) che ribilanciano periodicamente la posizione individuale tra i comparti, per ottenere una composizione, in funzione dell’opzione prescelta, tale da ridurre il grado di rischiosità dell’investimento all’approssimarsi della data ipotizzabile del pensionamento.
    Il lifecycle prevede due opzioni, una dinamica ed una prudenziale, attivabili in via alternativa da parte tua. Ciò ti  permetterà di cogliere le opportunità offerte dai mercati, tenuto conto della finalità previdenziale dell’investimento e del suo orizzonte temporale.
     
  1. Dove si trovano le informazioni sui comparti?
    Nel Regolamento e nella Nota Informativa troverai tutte le informazioni su GENERALI GLOBAL.