Attenzione

Scopri l'assistenza generali

Tutte le faq
FPA Generali Global - domande frequenti sul fondo pensione
Aziende - Contribuzione
Informazioni per le Aziende su come effettuare i versamenti per le diverse posizioni degli aderenti

 

  1. Dove si versano i contributi ? 
    I riferimenti bancari del fondo pensione aperto GENERALI GLOBAL sono i seguenti: 
    DENOMINAZIONE BANCA: BNP Paribas Securities  Services S.C.A. francese
    INTESTAZIONE CONTO: Generali Italia SpA - Generali Global
    CODICE IBAN:  IT47 X 03479 01600 000800984300
    CODICE SWIFT : PARBITMMXXX
     
    NON SONO ACCETTATE MODALITA’ DIVERSE DI PAGAMENTO.
     
  2. Come si effettuano i versamenti in favore dei dipendenti? 
    I versamenti devono essere effettuati direttamente sul conto corrente del Fondo Pensione Aperto di cui sopra.
    Prima di effettuare il bonifico, l’Azienda deve provvedere ad inserire la distinta on line secondo le modalità previste dal relativo manuale operativo, presente anch’esso on line.
  • Adesione individuale con o senza TFR: l'Azienda deve effettuare il  bonifico e contestualmente tramite l’applicativo dedicato alle aziende presente www.generali.it deve inserire i dati contributivi per ciascun dipendente mediante la compilazione on line della relativa distinta. E’ possibile, sempre on line, importare l’apposito file excell della relativa distinta.
  • Adesione collettiva: l'Azienda deve effettuare il bonifico e contestualmente tramite l’applicativo dedicato alle aziende presente www.generali.it deve inserire i dati contributivi per ciascun dipendente mediante la compilazione on line della relativa distinta. E’ possibile, sempre on line, importare l’apposito file excell della relativa distinta.

    NON SONO ACCETTATE MODALITA’ DIVERSE DI PAGAMENTO.
  1. Cosa si indica nella causale del bonifico? 
    Versamenti eseguiti dall’azienda: indicare Partita Iva o il Codice Fiscale dell’azienda, codice attribuito dal Fondo all’azienda, la propria Ragione Sociale e il periodo di riferimento della lista di contribuzione. 
     
  2. Vengono generati avvisi di pagamento? 
    No. 
     
  3. Vengono generate quietanze di pagamento per i versamenti da effettuare? 
    No. 
     
  4. Con quale cadenza deve essere versato il TFR e i contributi da parte dell’azienda? 
    Con la cadenza e nella misura stabilita dal datore di lavoro in base agli accordi contrattuali. Sulla base di  quanto previsto dal decreto 252/05, l’azienda deve versare il TFR almeno annualmente.
    Si evidenzia che la più idonea cadenza di versamento risulta quella mensile, in quanto permette la diversificazione del rischio. 
     
  5. Quando avviene la valorizzazione del Fondo?  
    La valorizzazione del Fondo avviene su base mensile, nell' ultimo giorno del mese. L’aggiornamento sulla tua posizione è visibile circa il 15° giorno del mese. 
     
  6. Quando vengono investiti i contributi? 
    Il versamento viene investito alla prima valorizzazione utile successiva alla disponibilità sul conto corrente bancario, fatto salvo avere a disposizione tutte le informazioni utili per effettuare la riconciliazione. 
     
  7. A quale tassazione è assoggettata la contribuzione versata dall’Azienda? 
    La contribuzione dell’Azienda è un costo fiscalmente deducibile dal reddito di impresa ed è assoggettata al contributo di solidarietà all’INPS del 10% . 
     
  8. Se a versare i contributi è una Pubblica Amministrazione per gli addetti al Corpo di Polizia Municipale? 
    In caso di versamento i contributi sono soggetti alla tracciabilità dei flussi finanziari, come disposto dalla Legge 136/2010. L’Ente pubblico è tenuto a comunicare al Fondo Pensione il c.d. C.I.G. (Codice Identificativo Gara), ed inserire tale codice nella causale di ogni versamento che viene eseguito sul conto corrente del Fondo Pensione.
    In base alla Comunicazione COVIP di Luglio 2013, e della successiva Circolare dell’ 11 marzo 2014, prot. n. 1361, le adesioni al Fondo Pensione dei dipendenti della Polizia Municipale sono da considerarsi adesioni su base individuale. 
     
  9. Dove deve essere spedita la corrispondenza? 
    Tutto ciò che riguarda  il Fondo Pensione Aperto Generali Global deve essere inoltrato al seguente indirizzo
     
    Generali Itala S.p.A. – Unità Fondi Pensione Aperti
    Via L. Bissolati 23
    00187 ROMA
     
    Per qualsiasi informazione è disponibile l’indirizzo di posta elettronica
    Fpageneralivita.it@generali.com
     
    Oppure contattare il seguente numero telefonico dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,30:
    041-2599890