Home

Cibo spazzatura: le alternative più sane per i tuoi figli

Un'alimentazione sana ed equilibrata è importante a ogni età, eppure far sì che i tuoi figli mangino la verdura può rappresentare una sfida bella e buona. Con benefici che includono maggiore concentrazione, livelli più alti di energia e migliore qualità del sonno, mangiare sano è fondamentale per lo sviluppo di corpo e mente. Ecco qui come affiancare frutta e verdura al menù dei tuoi figli.


Fatti in casa è meglio


Hamburger e chicken nuggets vengono tradizionalmente classificati come cibo spazzatura, benché possano diventare sani e nutrienti, se fatti in casa con ingredienti genuini, e sono anche facili da preparare. Per gli hamburger, tutto quello che serve è una confezione di carne macinata, un barattolo di cetriolini, qualche panino e un pezzo di fontina (o delle sottilette). Non sarebbe una cattiva idea aggiungerci anche fette di pomodoro e foglie di lattuga, che contengono sostanze nutritive extra. Invece per fare i chicken nuggets, basta tagliare il petto di pollo a bocconcini e passarli nel pangrattato o nei fiocchi di mais sbriciolati.


Accompagnali con contorni che fanno bene


A volte può capitare di cedere alla tentazione del cibo veloce, però puoi sempre compensare preparando dei contorni nutrienti come un'insalata o anche delle patatine al forno, che saranno ancor più salutari e piene di fibre se non le sbucci! Basta affettare le patate (anche quelle dolci) a bastoncini o a spicchi, versarvi un filo d'olio, cospargerle di sale e pepe e metterle in forno a 200 gradi per circa 30-40 minuti.


Prepara un dolce salutare


I bambini hanno spesso un debole per i dolci e ci sono molte alternative al cibo spazzatura adatte a soddisfare la loro golosità, come ad esempio la frutta fresca, le composte di frutta e lo yogurt. Se tali alternative non risultassero abbastanza invitanti, puoi sempre combinare la frutta con il gelato o trasformare la composta nella farcitura di una crostata con un topping a base di avena. Forse non sarà la soluzione più ortodossa, ma almeno i tuoi figli faranno il pieno di frutta.


Vacci piano con i cibi pronti


I prodotti precotti sono spesso pieni di zuccheri e additivi, perciò prova a non abusarne e a cucinarli da te se ti è possibile. Spesso sono facili da improvvisare. Ad esempio puoi sostituire la pizza surgelata riciclando il pane raffermo che ti è rimasto. Basta tagliarlo a fette spesse da bagnare poi in acqua tiepida, mettere tutto in forno a 200 gradi per 20 minuti. Dopodiché basterà condire la salsa di pomodoro in una ciotola con olio, sale e origano, e affettare la mozzarella. Distribuisci il tutto sulla base di pane, rimetti la pizza in forno per 5 minuti ed è fatta.


Spuntini, colazioni e pranzi con benefici per la salute


Puoi smorzare la voglia di cibo spazzatura dei tuoi figli con colazioni, pranzi e spuntini che non gli facciano tornare la fame nel corso della giornata. Cereali, frutta, yogurt e uova sono gli ingredienti di una colazione nutriente, panini preparati sul momento, rotoli di piadina e zuppe sono perfetti per il pranzo, mentre una merenda più sana comprende frutta, yogurt, popcorn (fatti in casa usando la padella), verdure crude e frutta secca.


Tieni d'occhio le bevande


Le bevande gassate e piene di zucchero hanno effetti tremendi sui i denti e sulle energie dei tuoi figli, che spesso ne sono attratti. Sostituisci le bevande gassate con sciroppi diluiti in acqua frizzante. Ancora meglio se gli prepari un succo di frutta o li invogli a bere acqua, aromatizzandola con foglie di menta, con more, mirtilli e lamponi o agrumi congelati.

Si sa come sono fatti i ragazzi. Se li tieni lontani dal cibo spazzatura gli farai venire solo più voglia di mangiarne. Mangiare “porcherie” di tanto in tanto non farà loro alcun male, però tu prova a tentarli con la variante salutare, ne gioverà la loro salute.

Scopri inoltre come proteggerti con la nostra soluzione Immagina Benessere.