Home

Come rendere più accessibile la propria casa quando si invecchia

Invecchiare fa parte della vita e succede a tutti. Giocare d'anticipo e fare in modo che la propria casa continui a essere accessibile anche nella terza età ti semplificherà la vita in futuro. Ecco alcuni consigli da mettere in pratica gradualmente.

 

 


Muoversi con sicurezza


Installare ringhiere e corrimano su cui appoggiarsi è molto importante, soprattutto in bagno, in corridoio o al piano di sopra. Se la tua casa ha più piani, prendi in considerazione un montascale.

 

 


Il pavimento


Un pavimento scivoloso può essere molto problematico, quindi oltre a un corrimano metti anche un tappetino vicino alla doccia o alla vasca da bagno. Nel resto della casa, fai attenzione alle superfici irregolari o scivolose e, se è possibile, cerca di sostituirle.

 


Restare in contatto


Essere facilmente raggiungibili è fondamentale. Rendi il tutto più facile e divertente con sistemi ad attivazione vocale. Senza muovere un dito, puoi chiederle di mettere su della musica o fare una telefonata. È inoltre indispensabile avere sottomano i numeri di telefono più importanti, come quelli dei parenti, dei vicini e dei servizi di soccorso. Ricordati di tenere la rubrica sempre aggiornata!

 


In cucina


Evita di usare scalette e sedie per raggiungere gli scaffali più alti. Piuttosto, è meglio sostituire gli armadietti della cucina con mobili alternativi come i carrelli su ruote.

 


Aprire la porta


Man mano che si va avanti con l'età può essere sempre più difficile raggiungere con rapidità la porta d'ingresso. Anche in questo caso gli assistenti vocali possono essere di grande aiuto, infatti, possono essere impostati per sbloccare la porta senza costringerti ad alzarti ogni volta a rispondere. E se poi, anche un semplice mazzo di chiavi sembra diventare un peso da portarsi dietro, pensa a installare dei dispositivi intelligenti come una serratura a impronta digitale o a combinazione numerica.

 

Ci sono anche molte altre soluzioni per rendere più facile la vita casalinga nella terza età: per esempio, chiedere ai nipoti di aiutarci a fare la spesa online per non dover guidare o assumere qualcuno che faccia le pulizie al posto nostro per non affaticarci troppo. In fondo, bastano solo delle piccole modifiche per sentirsi più al sicuro e a proprio agio in casa!