Home

Consigli per rendere il gatto felice a casa

Secondo il 31° Rapporto Italia 2019 dell’Eurispes un terzo degli italiani ha almeno un animale domestico in casa. Nella maggior parte di casi sono cani e gatti (30,3%). I gatti sono animali domestici autonomi e affascinanti. Alcune razze di gatto vivono serenamente in appartamento. Il ragdoll, per esempio, è un tipo di gatto affettuoso e pacifico ed è l’ideale per chi vuole un animale domestico che ama il contatto con l’uomo.

 


Gatto in appartamento: come nutrirlo al meglio


In linea generale possiamo dire che un gatto adulto dovrebbe magiare al giorno 40 grammi di cibo umido per ogni kg di peso. Per cui un gatto di 4 kg dovrà mangiare quotidianamente 160 grammi di alimenti umidi, come per esempio le scatolette. Il cibo secco, essendo disidratato, è più concentrato e dovrà essere dosato in modo diverso. Il calcolo è come come per l'umido, ma il totale dovrà poi essere diviso per tre. La dose quotidiana di crocchette per un gatto di 4 kg sarà dunque poco più di 50 grammi.

 

Tra i vari nutrienti, le proteine sono molto importanti per la salute del gatto ed è essenziale che siano presenti nella sua alimentazione. Esse, infatti, aiutano la rigenerazione dei tessuti, sono una fonte di energia e favoriscono il senso di sazietà. Una sana alimentazione aiuta l’animale domestico a stare in forma.

 


Consigli per far sentire sereno il tuo gatto


I gatti sono animali sensibili, intelligenti e con un proprio carattere. Così come noi umani, ci sono animali domestici che amano la compagnia e quelli, invece, più riservati. Il gatto, al contrario di quanto solitamente si pensi, non predilige la solitudine per cui è opportuno non lasciarlo mai troppo tempo solo a casa. Allo stesso tempo, quando ci sono degli ospiti o delle persone che lui non conosce, è opportuno non costringerlo a farsi coccolare o a stare in una stanza con tanta gente. Bisogna poi considerare l'eventuale convivenza del gatto con altri animali domestici. Il gatto desidera essere al centro dell’attenzione e non sempre gradisce la presenza di un suo simile o, per esempio, di un cane. Prima di adottarne uno, quindi, è indicato cercare di capire come potrebbe reagire.

 


Cuccia e giochi per rendere il tuo gatto felice


I gatti amano stare al caldo, in luoghi rilassanti e lontani dai rumori. Nei mesi più freddi l’ideale può essere una cuccia imbottita. Le proposte sono numerose: cucce letto, amache e nicchie coperte. In ogni caso sarà il gatto a scegliere il luogo più adatto dove riposarsi e non è detto che sia proprio la cuccia scelta dai proprietari.

 

L’erba gatta è una pianta che la maggior parte dei felini adorano e stimola i loro sensi. Mettere un vaso di questa pianta in casa in modo che possa annusarla e masticare le sue foglie lo renderà sicuramente felice.

 

I giochi per gatti in commercio sono numerosi e utili per renderlo attivo e impegnato sia a livello fisico sia mentale. Quindi sì a topolini peluche, gomitoli di lana, palline, giochi con le corde e i tiragraffi. Questi ultimi possono essere di varie forme: da quelli semplici e di dimensioni ridotte a dei veri e propri percorsi in cui il gatto può giocare, ma anche riposarsi.

 

Il gatto è un animale autonomo, ma è importante passare del tempo con lui. Quando non si è presenti è utile trovare dei giochi che possano stimolarlo e che non lo facciano sentire solo.

Scopri in più come proteggere il tuo gatto con Immagina Adesso.