Home

Le Maratone d’Italia da aggiungere al tuo calendario

Un articolo pubblicato sulla Gazzetta dello Sport ha sottolineato che il 59% degli italiani sopra i 18 anni corre almeno una volta al mese. Correre ha numerosi benefici: aiuta a perdere peso, stimola gli ormoni della felicità, libera la mente è, inoltre, un toccasana per la salute. La maratona è uno sport che interessa particolarmente gli italiani.

 

Scopriamo insieme cos’è e quali sono quelle più conosciute del nostro Paese.

 


Cos’è la maratona?


La maratona è una specialità dell’atletica leggera. La distanza che il podista deve percorrere è di 42,195 km. Solitamente si corre su strada ed è sia per uomini sia per donne. Ai giorni nostri sembra scontato, ma le donne in passato non potevano partecipare, mentre dal 1984 la maratona femminile è entrata ufficialmente tra gli sport olimpici.

 

Un’attività per tutti, ma percorrere queste lunghe distanze richiede un’adeguata preparazione e determinazione. Ecco le maratone italiane più famose.

 


Le maratone più seguite d’Italia


Partiamo dalla capitale, la Maratona internazionale di Roma è una delle più amate dagli appassionati di corsa. Sono stati 10.000 i maratoneti che hanno partecipato all’edizione 2019 della gara che si è tenuta nel mese di aprile. Non solo corridori italiani, ma proveniente anche da altre 88 nazioni, tra le quali Spagna, Inghilterra e Stati Uniti. La Maratona Internazionale di Roma è organizzata dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera e da Roma Capitale. Permette ai podisti di correre in un percorso unico e dal grande valore storico che tocca alcuni di luoghi più caratteristici della città. Il percorso è solitamente caratterizzato da tratti rettilinei e pochi saliscendi.

 

Spostandoci a Nord, la Maratona di Milano è una delle gare di corsa più amate. Con il suo percorso moderno, ad anello con partenza e arrivo nel pieno centro della città e le variazioni altimetriche minime, la Generali Milano Marathon attira l’attenzione dei corridori di tutto il mondo. È l’unica maratona italiana ad essere inclusa nel circuito internazionale Abbott World Marathon Majors Wanda Age Group World Ranking. Sono state più di 7000 le adesioni dell’edizione dell’aprile 2019.

 

La Maratona di Milano ha permesso ai maratoneti di ammirare gli spazi più caratteristici della città e ha incuriosito anche gli abitanti che hanno partecipato sostenendo calorosamente gli atleti.

 

La Maratona di Firenze è un’altra delle gare di corsa più frequentate d’Italia. Si tieni solitamente l’ultima domenica di novembre e la trentacinquesima edizione ha visto presenti quasi 8000 partecipanti provenienti da 80 nazioni che sono partiti da piazza Duomo per correre poco più di 42 km tra secoli di arte, storia e cultura italiana. Il percorso della Asics Firenze Marathon è senza dislivelli. La gara è certificata AIMS e riconosciuta dalla IAAF.

 


Come prepararsi per una maratona


Le occasioni per partecipare ad una maratona sono numerose, ma bisogna arrivare preparati per percorrere i fatidici 42,195 km. È quindi indispensabile creare un piano per arrivare al giorno della maratona in forma sia fisicamente sia emotivamente. Innanzitutto è fondamentale seguire una dieta sana che dia forza ed energia, allenarsi più volte alla settimana e partecipare a delle gare di corsa di lunghezze inferiori come 5 km, 10 km o le mezze maratone per prendere confidenza con questo sport. Le scarpe sono fondamentali per la salute del piede e raggiungere degli ottimi risultati, è quindi utile scegliere le più adatte. Un compagno di allenamento è di grande aiuto nei momenti in cui la voglia viene meno.

 

La maratona può essere un modo per praticare uno sport in compagnia di tanti amanti della corsa, inoltre, partecipare con amici e familiari permette di passare una giornata piacevole e salutare.