RC Professioni Sanitarie

La soluzione assicurativa dedicata ai medici, paramedici e infermieri esercenti la libera professione, dipendenti del Servizio Sanitario Nazionale o di strutture private

Serenità nella libera professione

Tutelare il proprio patrimonio da richieste di risarcimento danni relative alla propria attività professionale come previsto dalla legge

Anche per studi associati fra medici

Prevede soluzioni assicurative destinate sia al singolo medico che allo studio associato

Agevolazioni in assenza di eventi dannosi

Sei un cliente virtuoso? La formula bonus malus dà la possibilità di essere premiati anno dopo anno

Perché ti serve?

Sicurezza ogni giorno secondo le specifiche esigenze, per dedicarsi alla cura degli altri

La protezione economica riguarda:

  • i danni materiali cagionati a terzi
  • nell’esercizio della professione sanitaria
  • i rischi connessi alle prestazioni rese
  • per obbligo di solidarietà umana
  • e per lo svolgimento di attività professionale
  • per conto di associazioni di volontariato,
  • del servizio 118 e di guardia medica
  • i risarcimenti per le perdite patrimoniali
  • involontariamente causate
  • ad altri in conseguenza di violazioni
  • della legge sulla Privacy.

  • La tutela assicurativa si rivolge anche a uno specializzando che sta ponendo le basi per il proprio futuro.

Prima della sottoscrizione leggere il set informativo

Ti potrebbe interessare…

alt

Generali Sei in Ufficio

La soluzione assicurativa ideale per dare alle giornate lavorative la serenità necessaria per svolgere al meglio l’attività. Una formula multigaranzia per tutelare uffici e studi professionali secondo specifiche esigenze

alt

RC Colpa Grave

La soluzione assicurativa dedicata a tutti i dipendenti pubblici della PA e dell'SSN (Medici, Paramedici e specializzandi del SSN Ingegneri, Progettisti, Geometri, Dirigenti, Quadri e Impiegati PA). Per svolgere in sicurezza la propria attività ogni giorno

alt

GeneraFuturo

Il Piano Individuale Pensionistico per proteggere il tuo stile di vita e disporre di un reddito integrativo al termine dell'attività lavorativa