Comunicati Stampa

Bancassurance: Genertel sigla partnership con Gruppo Bancario Igea

18/12/2019

L’accordo sarà dedicato alle polizze del ramo vita e danni distribuite tramite la rete commerciale del Gruppo Bancario

Trieste, Milano. Genertel rafforza la propria strategia di espansione nella bancassicurazione attraverso la partnership con il Gruppo Bancario Igea.

Genertel, la compagnia assicurativa di Generali Country Italia che nell’ambito del Gruppo presidia lo sviluppo delle partnership di bancassicurazione e dei canali alternativi, annuncia oggi un accordo con Il Gruppo Bancario Igea - nato di recente dall’integrazione di Igea Banca e Banca del Fucino - per la distribuzione di soluzioni assicurative vita e danni tramite la capillare rete di filiali del Gruppo presente nel Lazio, nelle Marche, in Abruzzo, in Lombardia e in Sicilia e attraverso i Centri Private.

In particolare, attraverso questa partnership, Genertel prevede il collocamento in esclusiva delle sue soluzioni assicurative del ramo vita da parte del Gruppo Bancario Igea ai clienti private, affluent e retail, ai quali si affiancherà, nei prossimi mesi, anche l’offerta di soluzioni del ramo danni.

Maurizio Pescarini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Genertel e Genertellife, ha dichiarato: "Con questo accordo confermiamo il nostro impegno di espansione nel settore della bancassicurazione, come motore di partnership in coerenza con il piano strategico di Generali Country Italia. Siamo in particolare focalizzati sulla creazione di ecosistemi e partnership dedicati a istituzioni finanziarie e banche con forte legame sul territorio in cui operano. La partnership con Banca Igea rappresenta un ulteriore importante passo della nostra strategia che ci consentirà di offrire le nostre soluzioni assicurative ad oltre 60 mila clienti".

Francesco Maiolini, Direttore Generale di Igea Banca, ha spiegato: "Genertel è un partner leader di settore che presenta un’offerta innovativa e ampia in campo assicurativo. Mediante quest’importante accordo potranno essere offerte soluzioni particolarmente competitive a tutta la clientela di Banca del Fucino e Igea Banca. Le polizze saranno distribuite tramite la capillare rete commerciale del Gruppo presente in 5 regioni ed i nostri centri Private".

Il Gruppo Bancario Igea - in costituzione a seguito dell'acquisizione di Banca del Fucino – opera secondo un modello di business innovativo, orientato al forte presidio dei mercati di riferimento e a business specialistici. Il Gruppo tramite la rete di 36 filiali di Banca del Fucino offre servizi a sostegno dell'economia reale e prosegue nella valorizzazione del segmento Private, tramite l’attività di Advisory, Securitization e, anche, Prestiti al Lavoro. In parallelo, attraverso Igea Digital Bank e lo sviluppo della sua piattaforma digitale, multicanale e multiprodotto il Gruppo Bancario Igea si rivolge alle micro e piccole imprese ed ai professionisti con partite iva offrendo servizi di credito taylor made e supporto alla gestione dei cicli di incasso e pagamento tramite tools innovativi.

Genertel, la compagnia diretta di Generali Italia nasce a Trieste nel 1994 ed è la prima assicurazione ad aver introdotto nel nostro paese la vendita di polizze al telefono e, dal 1996, anche online. Genertel, insieme a Genertellife, costituisce l’unico polo assicurativo vita e danni dedicato ai canali diretti e alternativi, forte di 32 miliardi di attivi e oltre un milione e centomila clienti. Nel 2018 Genertel/Genertellife ha raggiunto una raccolta superiore a 4,4 miliardi di euro e, attraverso il suo Servizio di Assistenza Clienti, gestisce oltre 20 mila contatti quotidiani con la clientela.


ULTIMI COMUNICATI

Welfare aziendale, una leva strategica per affrontare l’emergenza e per la ripresa sostenibile del Paese
22/09/2020

L’emergenza Covid ha impresso un salto di qualità al welfare aziendale: per la prima volta le imprese attive superano il 50%, il 79% ha confermato le iniziative di welfare in corso e il 28% ne ha introdotte di nuove o potenziato quelle esistenti.


Nel contesto Covid-19, le PMI con un welfare più maturo hanno avuto maggiore capacità di reagire all’emergenza e sono state punto di riferimento per la comunità.


Sanità, sicurezza, assistenza, formazione, conciliazione vita lavoro si confermano le aree di maggiore intervento.

Andrea Bocelli Foundation e Generali Italia insieme per potenziare la didattica per le scuole in ospedale
15/09/2020

Generali Italia e i suoi Agenti sostengono il progetto “Con Te, per disegnare il futuro” lanciato dalla ABF durante la fase 2 dell’Emergenza Covid-19 prende vita anche all’interno della rete della Associazione Ospedali Pediatrici Italiani.

Superbonus 110%: Generali Italia in prima linea per la ripresa sostenibile del Paese
14/09/2020

Superbonus 110%: Generali Italia in prima linea per la ripresa sostenibile del Paese al fianco di famiglie, professionisti e imprese per la riqualificazione energetica e sismica del patrimonio immobiliare delle famiglie italiane.


#InsiemeGeneriamoFiducia

#PerLaRipresaSostenibile


Generali Italia entra nel segmento della cessione del credito di imposta previsto dal Decreto Rilancio, offrendo il 102% di liquidità ai privati e il 100% alle imprese, servizi di assistenza con piattaforma ed help desk e soluzioni assicurative dedicate.


Generali Italia propone le soluzioni assicurative dedicate alle coperture catastrofali, agevolazioni per coperture di Responsabilità Civile per le imprese edili e Responsabilità Civile professionale per Ingegneri, Architetti e Geometri.


Dal 21 settembre i clienti potranno rivolgersi agli Agenti Generali su tutto il territorio nazionale per avviare l’iter di accesso al Superbonus, che sarà operativo dal 15 ottobre 2020.


Maltempo a Verona, Vicenza e Padova. Generali attiva il protocollo di intervento "Qui per Voi"
25/08/2020

Generali Country Italia interviene a sostegno del Veneto e in particolare delle città più colpite dal maltempo, che ha causato gravi danni a Verona, Vicenza e Padova.

Andrea Bocelli Foundation e Generali donano una TAC di ultima generazione all’Ospedale di Camerino
01/07/2020

Grazie alla donazione dello strumento di diagnostica, la struttura ospedaliera resterà un punto di riferimento per le zone del cratere marchigiano, anche dopo il periodo di emergenza Covid-19.