Comunicati Stampa

L'HR di Generali Italia si aggiudica Le Fonti Awards e il Premio AIFIn

11/11/2019

Premio come "miglior istituzione finanziaria" al "HR & Organization - Innovation Award" 2019 di AIFIn "Per aver stimolato, gestito e implementato il processo di innovazione"

Milano. Generali Country Italia ha ottenuto anche quest’anno significativi riconoscimenti, in occasione della tradizionale premiazione, AIFIn, dedicata all’innovazione nel settore bancario, assicurativo e finanziario, e de Le Fonti Hr Innovation & Diversity Awards 2019.

Alla cerimonia di premiazione AIFIn "HR & Organization - Innovation Award" 2019, che si è tenuta il 6 Novembre all’Hotel Gran Visconti Palace di Milano, Generali Italia si è aggiudicata il premio come "miglior istituzione finanziaria" nell'HR e Organizzazione grazie a Feedback Up, un'innovativa app responsive totalmente sviluppata internamente che favorisce lo scambio di feedback strutturati tra i colleghi di Generali Italia nella logica del feedback continuo.
"Il premio è finalizzato a valutare le iniziative HR e Organizzative finalizzate a stimolare, gestire e implementare il processo di innovazione".

La Compagnia, sempre nella categoria “HR”, ha poi ottenuto 2 premi a Le Fonti Hr Innovation & Diversity Awards 2019, l’evento si è tenuto ieri sera a Palazzo Mezzanotte a Milano.

Con il progetto Diversity & Inclusion: "Per aver promosso, con il Piano D&I 2018-2021, uno dei più articolati e apprezzati progetti di diversity e conciliazione vita-lavoro con focus su genere, età e cultura. Attraverso incontri, hackathon career day in Università e una community online, Generali si attesta autentico leader di inclusione sul territorio italiano."

Con il Progetto HR dell'Anno Innovazione "Intelligenza Collettiva" attraverso il quale Generali Italia ha messo al centro la formazione come generatore di innovazione e valore per i propri dipendenti: "Per averne stimolato la partecipazione volontaria e attiva, creando così i contesti di generazione di idee per contribuire alla trasformazione aziendale e della comunità".


ULTIMI COMUNICATI

Accordo di business cooperation tra Generali Italia e Cisco per la difesa del mercato italiano dai rischi informatici
28/10/2021

Un nuovo approccio per la protezione dal crimine informatico grazie a soluzioni assicurative dedicate e tecnologie di cybersecurity evolute


Per i clienti Generali Italia assicurati con Cyber Lion, la soluzione che protegge imprese e professionisti da rischi informatici, sarà possibile accedere gratuitamente per 3 mesi alla piattaforma di cyber security Cisco Umbrella


Ai clienti Cisco protetti da Cisco Umbrella verrà riconosciuto sul premio relativo alla copertura Cyber Lion uno sconto del 25%, corrispondente a 3 mesi gratuiti di copertura su 12 mesi di durata total

Generali Italia entra nel capitale di YOLO Group. Investimento strategico per creare un campione nazionale dell’insurtech
09/08/2021

L’operazione, nel suo complesso, mira ad un’acquisizione di una quota del 18% del capitale di YOLO Group entro il 2022

La partecipazione, al via il 4 agosto con la prima tranche di investimento, conferma per Generali Italia il ruolo cruciale dell’Open Innovation per innovare e progredire nelle competenze tecnologiche

L’operazione supporterà YOLO Group nel potenziamento della piattaforma tecnologica, l’incremento degli accordi distributivi e darà impulso al suo piano di espansione internazionale

Generali Italia ancora più vicina ai suoi clienti. Più semplice, più digitale e più innovativa grazie a nuove modalità di comunicazione come WhatsApp
06/08/2021

Generali Italia e UniCredit: una nuova soluzione per i pagamenti online
28/07/2021

AccountToPay è tra i primi servizi in Italia che utilizza la funzionalità Payment Initiation Service per effettuare incassi online facilitando i processi di pagamento a beneficio dei clienti

Generali Italia lancia il nuovo modello Health&Welfare per rendere la salute e il benessere alla portata di tutti e vivere sempre al meglio
20/07/2021

Dalle persone al paese, il nostro futuro è nella salute.


Oltre 500 milioni di euro nei prossimi 3 anni per innovazione e investimenti sulle priorità di salute e benessere per famiglie, imprese e paese prevenzione, stili di vita sani e attivi e accesso alle migliori cure: con più servizi e tecnologia.