Comunicati Stampa

Generali4Girls in STEM: Generali Italia rinnova il suo impegno e offre cinque borse di studio per l'Università di Trieste

05/08/2019

Le borse di studio hanno l'obiettivo specifico di sostenere la presenza femminile nel Corso di laurea di Statistica e Informatica per l'Azienda, la Finanza e l'Assicurazione dell'Università degli Studi di Trieste

Nell’ambito dell’iniziativa Generali4Girls in STEM che ha l’obiettivo di promuovere le iscrizioni di studentesse ai corsi di laurea cosiddetti STEM, quelli cioè relativi all’ambito scientifico, tecnologico, ingegneristico e matematico, Generali Italia rinnova il suo impegno e anche per quest’anno ha istituito 5 borse di studio triennali destinate alle migliori studentesse degli istituti superiori che volessero continuare i propri studi iscrivendosi specificamente al Corso di laurea in Statistica e Informatica per l’Azienda, la Finanza e l’Assicurazione dell’Università degli Sudi di Trieste.

Le borse di studio sono state offerte in collaborazione con il DEAMS (Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche “Bruno de Finetti”) dell’Università degli Studi di Trieste e con il sostegno della prof.ssa Patrizia Romito (Delegata per il Riequilibrio delle Opportunità dell’Università di Trieste) e del Comitato Unico di Garanzia presieduto dalla prof.ssa Saveria Capellari.

Unico nel Triveneto, il Corso di laurea in Statistica e Informatica per l’Azienda, la Finanza e l’Assicurazione è dedicato alla formazione degli specialisti nelle analisi di dati per le decisioni e le previsioni in campo aziendale, finanziario e assicurativo e consente ai laureati di proseguire gli studi per conseguire una laurea magistrale in diversi ambiti, tra i quali quella in “Scienze statistiche e attuariali” attivata presso il DEAMS dell’Università di Trieste.

Per partecipare al bando, le candidate dovranno presentarsi al test di ingresso previsto per questo Corso di Studi che si terrà il 4 settembre 2019 alle ore 11.00 presso l’aula Mappe Antiche del DEAMS - Università di Trieste, via Tigor 22.
Una volta superato il test di ingresso, le vincitrici saranno selezionate sulla base del punteggio ottenuto e tramite un successivo colloquio.

Maggiori dettagli sono disponibili presso la Segreteria didattica del DEAMS di Trieste in via Università 1(tel. 040 5582554; e-mail segreteria.didattica@deams.units.it) e sul sito web www.deams.units.it.

Il bando è consultabile anche nei siti:
www.units.it/news/borse-di-studio-generali-studentesse-del-deams
www.units.it/albo/numero/804-2
www.deams.units.it/node/37203


ULTIMI COMUNICATI

Generali Country Italia, FCA Italy e FCA Bank rafforzano e rilanciano la partnership per la mobilità
17/12/2020

I servizi digitali IoT garantiscono una nuova esperienza personalizzata ed arricchita a tutti i clienti di auto connesse del gruppo FCA.

"Ora di Futuro". Educare i bambini di oggi significa garantire un futuro migliore agli adulti di domani
04/12/2020

Osservatorio Ora di Futuro 2020

Gianluca Perin di Generali Italia vince come "Direttore HR dell’anno"
27/11/2020

Il riconoscimento, confermato per il secondo anno consecutivo, è stato assegnato ieri in occasione della X edizione de “Le Fonti Awards” e ha visto la partecipazione virtuale dei finalisti.

Generali Global Corporate & Commercial e Ticinum Aerospace annunciano una partnership strategica
19/11/2020

La partnership ha lo scopo di promuovere soluzioni innovative nel campo dell’assicurazione dei beni materiali, sfruttando la tecnologia Deep Property, sviluppata congiuntamente dalle due aziende, che combina dati satellitari con immagini a livello stradale in un sistema controllato dall'intelligenza artificiale.

Generali al fianco degli imprenditori italiani per la salute dei lavoratori e la continuità dell’impresa
05/11/2020

Attiva Welfare è la nuova soluzione per la salute dei lavoratori e dei loro familiari: semplice, economica, per tutti i dipendenti senza limitazioni individuali Attiva Welfare offre coperture e servizi per la salute e la protezione della vita da qualsiasi evento, compreso il Covid-19.


A disposizione del lavoratore e della sua famiglia un supporto concreto con coperture vita e indennizzi immediati per ricoveri e gravi patologie.


Servizi innovativi come teleconsulto medico, assistenza a domicilio, network di strutture sanitarie di eccellenza.