Comunicati Stampa

Gianluca Perin di Generali Italia vince come "Direttore HR dell’anno"

27/11/2020

Il riconoscimento, confermato per il secondo anno consecutivo, è stato assegnato ieri in occasione della X edizione de “Le Fonti Awards” e ha visto la partecipazione virtuale dei finalisti.


Milano. "Per confermarsi, per il secondo anno consecutivo, il punto di riferimento nelle politiche di valorizzazione delle risorse umane in Italia, e non solo. Per aver puntato su una cultura aziendale inclusiva, innovativa e flessibile in grado di stimolare leadership, diversità e talenti attraverso programmi di formazione, hackathon e Talent Days”.

Con questa motivazione Gianluca Perin, Direttore Risorse Umane e Organizzazione di Generali Country Italia, è stato premiato come HR Director dell’anno a “Le Fonti Awards” 2020, a conferma del momento di trasformazione e innovazione che sta caratterizzando le compagnie del Gruppo Generali in Italia, anche a fronte del contesto attuale.

L’appuntamento, giunto alla X edizione e svoltosi presso gli studi televisivi de “Le Fonti TV” di Milano, si inserisce all’interno dell’”HR TV Week - III edizione” targata Le Fonti e ha visto la partecipazione virtuale dei migliori team e direttori delle riorse umane, delle imprese e avvocati giuslavoristi del panorama italiano. Quest’anno, inoltre, tutte le eccellenze insignite sono state visibili in chiaro, estendendo così il pubblico ai più alti livelli e rendendo ancora più seguita la cerimonia.

Il riconoscimento - che si aggiunge alla già prestigiosa certificazione Top Employers Italia 2020, ottenuta quest’anno da Generali Italia per condizioni di lavoro eccellenti, per la crescita delle proprie persone e il miglioramento dei processi organizzativi - è stato assegnato da un Comitato Scientifico composto da esperti nel settore accademico, finanziario, imprenditoriale e nel campo legale. Il Comitato Scientifico fornisce un apporto unico sia come Giuria nella selezione dei finalisti, che nel successivo supporto alla selezione dei vincitori.


ULTIMI COMUNICATI

Accordo di business cooperation tra Generali Italia e Cisco per la difesa del mercato italiano dai rischi informatici
28/10/2021

Un nuovo approccio per la protezione dal crimine informatico grazie a soluzioni assicurative dedicate e tecnologie di cybersecurity evolute


Per i clienti Generali Italia assicurati con Cyber Lion, la soluzione che protegge imprese e professionisti da rischi informatici, sarà possibile accedere gratuitamente per 3 mesi alla piattaforma di cyber security Cisco Umbrella


Ai clienti Cisco protetti da Cisco Umbrella verrà riconosciuto sul premio relativo alla copertura Cyber Lion uno sconto del 25%, corrispondente a 3 mesi gratuiti di copertura su 12 mesi di durata total

Generali Italia entra nel capitale di YOLO Group. Investimento strategico per creare un campione nazionale dell’insurtech
09/08/2021

L’operazione, nel suo complesso, mira ad un’acquisizione di una quota del 18% del capitale di YOLO Group entro il 2022

La partecipazione, al via il 4 agosto con la prima tranche di investimento, conferma per Generali Italia il ruolo cruciale dell’Open Innovation per innovare e progredire nelle competenze tecnologiche

L’operazione supporterà YOLO Group nel potenziamento della piattaforma tecnologica, l’incremento degli accordi distributivi e darà impulso al suo piano di espansione internazionale

Generali Italia ancora più vicina ai suoi clienti. Più semplice, più digitale e più innovativa grazie a nuove modalità di comunicazione come WhatsApp
06/08/2021

Generali Italia e UniCredit: una nuova soluzione per i pagamenti online
28/07/2021

AccountToPay è tra i primi servizi in Italia che utilizza la funzionalità Payment Initiation Service per effettuare incassi online facilitando i processi di pagamento a beneficio dei clienti

Generali Italia lancia il nuovo modello Health&Welfare per rendere la salute e il benessere alla portata di tutti e vivere sempre al meglio
20/07/2021

Dalle persone al paese, il nostro futuro è nella salute.


Oltre 500 milioni di euro nei prossimi 3 anni per innovazione e investimenti sulle priorità di salute e benessere per famiglie, imprese e paese prevenzione, stili di vita sani e attivi e accesso alle migliori cure: con più servizi e tecnologia.