immagine di sfondo
Comunicazioni Obbligatorie

Informativa agli assicurati del Regno Unito sull'impatto della Brexit

In virtù della ratifica dell’Accordo di recesso del Regno Unito dall'Unione europea, dal 1° febbraio 2020 il Regno Unito non è più uno Stato membro dell’Unione e ha cessato di essere rappresentato nelle istituzioni europee.

Il periodo di transizione previsto dall’ Accordo - durante il quale la normativa europea ha continuato ad applicarsi come se il Regno Unito fosse ancora uno Stato membro - è terminato in data 31 dicembre 2020.

Generali Italia S.p.A. dispone di autorizzazione del PRA (Prudential Regulation Authority) a continuare ad operare nel Regno Unito durante il cd Temporary Permission Regime (tre anni dalla fine del periodo transitorio). La Compagnia sta costantemente monitorando gli aggiornamenti normativi e sta valutando le azioni da intraprendere al termine del Temporary Permission Regime al fine di garantire la continuità delle coperture assicurative, e terrà informati i propri clienti di ogni successiva azione che verrà adottata.



Informativa ai clienti sul Temporary Permission Regime. ai sensi del Financial Conduct Authority handbook, rule reference: GEN 4 Annex 1B.2.2


Generali Italia S.p.A. Autorizzata e vigilata da IVASS. Considerata come autorizzata dalla Prudential Regulation Authority.


Vigilata dalla Financial Conduct Authority e soggetta a vigilanza limitata da parte della Prudential Regulation Authority.


La natura e l’ampiezza delle tutele dei consumatori possono differire da quelle per le imprese aventi sede nel Regno Unito. Dettagli sul Regime di Permesso Temporaneo, che consente alle imprese aventi sede nello Spazio Economico Europeo di operare nel Regno Unito per un periodo limitato, in attesa di ricevere autorizzazione ad operare in via permanente, sono disponibili sul sito della Financial Conduct Authority.



Temporary Permission Status Disclosure as per Financial Conduct Authority handbook, rule reference: GEN 4 Annex 1B.2.2


Generali Italia SpA. Authorised and regulated by IVASS . Deemed authorised by the Prudential Regulation Authority.


Subject to regulation by the Financial Conduct Authority and limited regulation by the Prudential Regulation Authority.


The nature and extent of consumer protections may differ from those for firms based in the UK. Details of the Temporary Permissions Regime, which allows EEA-based firms to operate in the UK for a limited period while seeking full authorisation, are available on the Financial Conduct Authority’s website.