Comunicati Stampa

Generali si aggiudica il mandato per la gestione dei comparti garantiti del Fondo Cometa

03/06/2020

#InsiemeGeneriamoFiducia

Il gestore delegato dei due comparti sarà Generali Insurance Asset Management, che vanta una consolidata esperienza nella gestione di mandati istituzionali.

Con Cometa, il principale fondo pensione in Italia, Generali consolida la propria leadership sul mercato nazionale della previdenza integrativa.

In un momento di mercato complesso, due eccellenze italiane lavorano insieme per trovare soluzioni innovative.


Milano - Generali Italia si è aggiudicata il mandato di gestione dei due comparti di investimento TFR Silente e Sicurezza 2020 di Cometa - il Fondo Nazionale Pensione Complementare per i lavoratori dell’industria metalmeccanica, della installazione di impianti e dei settori affini e per i lavoratori dipendenti del settore orafo e argentiero - per i prossimi dieci anni, avvalendosi delle consolidate competenze nella gestione di mandati istituzionali di Generali Investments.

La soluzione elaborata da Generali Italia e Generali Investments per Cometa ha permesso di trovare un punto di sintesi tra l’esigenza di tutelare il futuro degli aderenti al fondo nel lungo-medio periodo, e le vigenti condizioni di mercato e normative. In un contesto come quello attuale, infatti, è importante che i leader del settore ridefiniscano insieme la gestione dei mandati pensionistici attraverso soluzioni innovative sostenibili non solo per gli iscritti ai fondi, ma anche per i gestori e per il sistema Italia nel suo complesso.

Con questo obiettivo è stata definita una nuova gestione dinamica multi-asset, che integra le dinamiche previdenziali dei singoli aderenti all’interno di un modello completamente flessibile, con un’attenta gestione dei rischi e solide garanzie finanziarie.
L’accordo stipulato tra Generali Italia e Cometa, fondo che conta oltre 411.000 iscritti, è entrato in vigore a partire dall’1 giugno, sarà valido per dieci anni e interesserà due comparti garantiti, il comparto TFR Silente e il comparto Sicurezza 2020.

Generali Insurance Asset Management S.p.A. Società di gestione del risparmio, che sarà il gestore delegato dei due comparti, è leader nella previdenza integrativa con consolidata esperienza nella gestione di mandati istituzionali e nelle soluzioni liability-driven, e circa €460 miliardi* di asset gestiti per conto sia del Gruppo Generali che di clienti terzi. Mentre Generali Investments Partners S.p.A. Società di gestione del risparmio ha svolto un ruolo determinante nella definizione della soluzione e nel coordinamento di tutti gli attori coinvolti.

Giancarlo Bosser, Chief Life & Employee Benefits Officer di Generali Italia ha dichiarato: “Generali consolida la sua leadership sul mercato dei fondi pensione con un partner, Cometa, con il quale condivide visione, innovazione strategica e solida esperienza. Una partnership, questa, che diverrà un vero e proprio punto di riferimento per tutto il panorama nazionale della previdenza integrativa”.

Francesco Martorana, CEO di Generali Insurance Asset Management S.p.A. SGR, ha commentato: “In questo periodo complesso, è molto importante che le eccellenze italiane lavorino insieme verso un obiettivo comune. Insieme a Generali Investments Partners, siamo orgogliosi di aver messo la nostra expertise nella gestione dei mandati pensionistici e nel risk management al servizio di un player di primaria importanza come Cometa per proteggere il capitale delle persone; anche questo significa essere ‘partner di vita’.”

Oreste Gallo, Presidente del Fondo Cometa, ha aggiunto: “L’assegnazione dei mandati per la gestione dei due comparti garantiti è un risultato importante in un momento certamente complesso, che sottolinea la capacità e la volontà del Fondo di mettere a disposizione degli aderenti soluzioni finanziarie conformi ai diversi profili e obiettivi previdenziali e adatte a navigare mutevoli scenari di mercato. Siamo lieti che l’offerta di Generali abbia permesso di soddisfare i parametri che abbiamo posto. Ringrazio sentitamente il Consiglio di Amministrazione e la struttura di Cometa per l’impegno e l’assiduo lavoro svolto.”

Cometa nasce nel 1997 con un accordo tra le organizzazioni di categoria delle imprese e dei lavoratori con l’obiettivo di assicurare ai lavoratori dell’industria metalmeccanica e della installazione di impianti una più elevata copertura pensionistica, integrando quella offerta dal sistema previdenziale obbligatorio. Oggi, con oltre 20 anni di esperienza e più di 411.000 iscritti è il più importante fondo pensionistico operante in Italia.

* Fonte: Generali Insurance Asset Management S.p.A. Società di gestione del risparmio, al 31 marzo 2020.


ULTIMI COMUNICATI

Welfare aziendale, una leva strategica per affrontare l’emergenza e per la ripresa sostenibile del Paese
22/09/2020

L’emergenza Covid ha impresso un salto di qualità al welfare aziendale: per la prima volta le imprese attive superano il 50%, il 79% ha confermato le iniziative di welfare in corso e il 28% ne ha introdotte di nuove o potenziato quelle esistenti.


Nel contesto Covid-19, le PMI con un welfare più maturo hanno avuto maggiore capacità di reagire all’emergenza e sono state punto di riferimento per la comunità.


Sanità, sicurezza, assistenza, formazione, conciliazione vita lavoro si confermano le aree di maggiore intervento.

Andrea Bocelli Foundation e Generali Italia insieme per potenziare la didattica per le scuole in ospedale
15/09/2020

Generali Italia e i suoi Agenti sostengono il progetto “Con Te, per disegnare il futuro” lanciato dalla ABF durante la fase 2 dell’Emergenza Covid-19 prende vita anche all’interno della rete della Associazione Ospedali Pediatrici Italiani.

Superbonus 110%: Generali Italia in prima linea per la ripresa sostenibile del Paese
14/09/2020

Superbonus 110%: Generali Italia in prima linea per la ripresa sostenibile del Paese al fianco di famiglie, professionisti e imprese per la riqualificazione energetica e sismica del patrimonio immobiliare delle famiglie italiane.


#InsiemeGeneriamoFiducia

#PerLaRipresaSostenibile


Generali Italia entra nel segmento della cessione del credito di imposta previsto dal Decreto Rilancio, offrendo il 102% di liquidità ai privati e il 100% alle imprese, servizi di assistenza con piattaforma ed help desk e soluzioni assicurative dedicate.


Generali Italia propone le soluzioni assicurative dedicate alle coperture catastrofali, agevolazioni per coperture di Responsabilità Civile per le imprese edili e Responsabilità Civile professionale per Ingegneri, Architetti e Geometri.


Dal 21 settembre i clienti potranno rivolgersi agli Agenti Generali su tutto il territorio nazionale per avviare l’iter di accesso al Superbonus, che sarà operativo dal 15 ottobre 2020.


Maltempo a Verona, Vicenza e Padova. Generali attiva il protocollo di intervento "Qui per Voi"
25/08/2020

Generali Country Italia interviene a sostegno del Veneto e in particolare delle città più colpite dal maltempo, che ha causato gravi danni a Verona, Vicenza e Padova.

Andrea Bocelli Foundation e Generali donano una TAC di ultima generazione all’Ospedale di Camerino
01/07/2020

Grazie alla donazione dello strumento di diagnostica, la struttura ospedaliera resterà un punto di riferimento per le zone del cratere marchigiano, anche dopo il periodo di emergenza Covid-19.